Wall Stret vira in rosso, male il settore high-tech

wall-stret-vira-in-rosso-male-il-settore-high-tech
Wall Street è passata in rosso. © iStockPhoto

Il Nasdaq perde quasi il 2%. Sale controtendenza Apple. Bene Hebalife. Affonda NetApp.

Dopo un'apertura in moderato rialzo i principali indici azionari statunitensi sono passati in rosso. Il Dow Jones perde al momento lo 0,4% e il Nasdaq Composite l'1,9%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

L'attività manifatturiera ha rallentato a marzo negli USA più di quanto previsto dagli economisti. A pesare è inoltre la persistente tensione tra la Russia e l'Ucraina.

I titoli high-tech soffrono in particolar modo. Google (US38259P5089) perde il 2,7%, Amazon (US0231351067) il 3,1% e Texas Instruments (US8825081040) l'1,4%.

Apple (US0378331005) guadagna lo 0,8%. Secondo quanto riporta il "Wall Street Journal" l'impresa della mela starebbe trattando con Comcast (US20030N2009), il principale operatore via cavo degli USA, per lanciare un servizio di streaming tv che utilizzi il suo set top box.

Herbalife (KYG4412G1010) guadagna il 5,4%. Il fornitore di prodotti salutistici ha accettato che tre persone proposte dal miliardario Carl Icahn entrino nel suo board.

NetApp (US64120L1044) perde il 3,7%. Morgan Stanley ha tagliato il suo rating sul titolo del leader mondiale nelle soluzioni storage unificate  da "Equal-weight" ad "Underweight".

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS