Wall Street chiude in rosso, forti vendite sul settore high-tech

wall-street-chiude-in-rosso-forti-vendite-sul-settore-high-tech
Wall Street ha chiuso in rosso. © iStockPhoto

Il Dow Jones ha perso lo 0,2%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite l'1,2%. Apple sale controtendenza. Vola Herbalife.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi in rosso. Il Dow Jones ha perso lo 0,2%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite l'1,2%.

L'attività manifatturiera ha rallentato a marzo negli USA più di quanto previsto dagli economisti. A pesare è stata inoltre la persistente tensione tra la Russia e l'Occidente. I capi di Stato e di Governo del G7 hanno deciso, in risposta all'annessione della Crimea da parte di Mosca, che la riunione del G8 a Sochi non avrà luogo.

I titoli high-tech hanno sofferto in particolar modo. Google (US38259P5089) ha perso il 2,1%, Amazon (US0231351067) il 2,4% e Texas Instruments (US8825081040) l'1,2%.

Apple (US0378331005) ha guadagnato l'1,2%. Secondo quanto riporta il "Wall Street Journal" l'impresa della mela starebbe trattando con Comcast (US20030N2009), il principale operatore via cavo degli USA, per lanciare un servizio di streaming tv che utilizzi il suo set top box.

Herbalife (KYG4412G1010) ha chiuso in rialzo del 6,7%. Il fornitore di prodotti salutistici ha accettato che tre persone proposte dal miliardario Carl Icahn entrino nel suo board.

NetApp (US64120L1044) ha perso il 3,2%. Morgan Stanley ha tagliato il suo rating sul titolo del leader mondiale nelle soluzioni storage unificate  da "Equal-weight" ad "Underweight".

Nel settore minerario Barrick Gold (CA0679011084) ha perso il 4,5%, Freeport McMoRan (US35671D8570) il 2,1%, Newmont Mining (US6516391066) il 2,7% e Coeur Mining (US1921081089) il 7,1%. Il prezzo dell'oro ha chiuso oggi in ribasso dell'1,9%, quello dell'argento dell'1,2% e quello del rame dello 0,2%.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro