Il prezzo dell'oro chiude al di sotto di $1.300 l'oncia

il-prezzo-delloro-chiude-al-di-sotto-di-1.300-loncia
Il prezzo dell'oro si è indebolito ulteriormente. © Shutterstock

Il future con scadenza aprile ha perso lo 0,7% a $1.294,70 l'oncia. I dati macro rafforzano aspettative rialzo tassi. Pesa anche apprezzamento del dollaro.

CONDIVIDI

Il prezzo dell'oro ha chiuso oggi in ribasso. Il future con scadenza aprile ha perso al Comex lo 0,7% a $1.294,70 l'oncia. Era dallo scorso 11 febbraio che il prezzo dell'oro non chiudeva a tali livelli.

I dati macroeconomici pubblicati oggi negli USA hanno rafforzato le aspettative di Wall Street che la Federal Reserve potrebbe alzare i tassi d'interesse prima del previsto. Il dato sul PIL statunitense nel quarto trimestre del 2013 è stato rivisto al rialzo, da +2,4% a +2,6%. Le nuove richieste di sussidi alla disoccupazione sono inoltre scese la scorsa settimana ai minimi da quattro mesi.

L'aumento della fiducia nella ripresa dell'economia statunitense ha sostenuto il dollaro. Un altro fattore che ha pesato sulla quotazione dell'oro. Il Dollar Index, l'indice che misura il valore del biglietto verde in relazione al paniere delle altre principali valute, è salito fino a 80,20 punti rispetto a 80,01 punti di ieri. Un dollaro più forte è un fattore negativo per le materie prime denominate in dollari, come l'oro, perchè le rende più care per chi possiede altre divise.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro