General Motors richiama altri 971.000 veicoli

general-motors-richiama-altri-971.000-veicoli
La sede di General Motors a Detroit. ©LouLouPhotos - Shutterstock

Sale a 2,6 milioni il numero dei veicoli richiamati per i problemi al sistema di accensione. Il CEO di GM, Mary Barra, testimonierà al Congresso.

CONDIVIDI

Non finiscono i guai per General Motors (US37045V1008). Il gruppo di Detroit ha annunciato il richiamo di altri 971.000 veicoli per riparare un difetto al sistema di accensione. Sale in questo modo a 2,6 milioni il numero delle auto richiamate a causa dello stesso problema.

Il nuovo richiamo riguarda i modelli Chevrolet Cobalt, Chevrolet HHR, Saturn Ion, Saturn Sky, Pontiac G5, e le Pontiac Solstice costruite tra il 2003 e 2011. Il richiamo originale, a febbraio, aveva interessato i modelli costruiti tra il 2005 e il 2007.

Il Dipartimento di Giustizia degli USA ha aperto un'inchiesta sulla vicenda per accertare se i difetti all'accensione, che hanno causato la morte di 12 persone, siano stati volontariamente ingnorati dai vertici di General Motors.

L'amministratore delegato, Mary Barra, è stata chiamata perciò a testimoniare al Congresso martedì e mercoledì prossimi.

Secondo gli analisti di Barclays il colosso dell'auto dovrà accantonare fino a $3 miliardi per far fronte alle richieste di risarcimento legate agli incidenti.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro