Wall Street chiude ancora in rosso, Dow Jones -1%

wall-street-chiude-ancora-in-rosso-dow-jones--1
Pollice verso il basso per gli indici USA. © iStockPhoto

Ancora vendite sull'high-tech. Male Pfizer ed i petroliferi. Sale Intel. Vola Questcor Pharma.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi in netto ribasso. Il Dow Jones ha perso l'1%, l'S&P 500 l'1,1% e il Nasdaq Composite l'1,2%. Nelle ultime tre sedute il Nasdaq Composite ha lasciato sul terreno il 4,7%. Era dal novembre del 2011 che l'indice non registrava tali perdite in un così breve periodo.

Una parte di Wall Street crede che i recenti guadagni siano stati eccessivi e che sia arrivato il momento di una correzione. Il nuovo aumento della tensione in Ucraina ha favorito la spirale ribassista.

I titoli high-tech hanno sofferto anche oggi in particolar modo. Apple (US0378331005) ha perso l'1,6%, AMD (US0079031078) il 3,2% e Amazon (US0231351067) l'1,6%.

Pfizer (US7170811035) ha perso il 3%. I risultati raggiunti dal palbociclib, un farmaco per il trattamento del cancro al seno, in uno studio clinico di Fase II sono stati inferiori alle attese del mercato.

Intel (US4581401001) ha guadagnato controtendenza l'1,2%. Pacific Crest ha alzato il suo rating sul titolo del leader mondiale dei semiconduttori da "Sector Perform" ad "Outperform".

Questcor Pharmaceuticals (US74835Y1010) ha guadagnato il 18,7%. La compagnia farmaceutica ha annunciato che verrà acquisita da Mallinckrodt  (IE00BBGT3753) per $5,2 miliardi.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso l'1,2% e Chevron (US1667641005) lo 0,6%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in ribasso dello 0,7%.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro