Wall Street in rosso, pesano Ucraina e trimestrali

wall-street-in-rosso-pesano-ucraina-e-trimestrali
Wall Street ha aperto in rosso. © iStockPhoto

Male Ford e Visa. Crolla Amazon su outlook sul corrente trimestre. Sale Microsoft dopo i conti del terzo trimestre.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno aperto oggi in rosso. Il Dow Jones perde al momento lo 0,6% e il Nasdaq Composite l'1%.

Gli investitori sono preoccupati a causa della crescente tensione tra la Russia e l'Ucraina. A pesare sono inoltre alcuni deboli risultati societari.

Ford (US3453708600) perde il 3%. Il costruttore di automobili ha annunciato per il primo trimestre un utile operativo di $0,25 per azione. Il consensus era di $0,31 per azione.

Visa (US92826C8394) perde il 4,1%. Il gigante delle carte di credito da avvertito che le sanzioni degli USA contro la Russia stanno pesando sui suoi volumi e che la crescita dei ricavi rallenterà ulteriormente durante il corrente trimestre.

Amazon (US0231351067) perde l'8,9%. Il leader mondiale del commercio elettronico si attende per il corrente trimestre una perdita operativa.

Microsoft (US5949181045) guadagna l'1,1%. Il colosso del software ha annunciato per il suo terzo trimestre fiscale un utile di $0,68 per azione. Il consensus era di $0,63 per azione.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro