Avvio in rosso per Wall Street

avvio-in-rosso-per-wall-street
Wall Street ha aperto in ribasso. © iStockPhoto

Pesano i deboli dati relativi al settore manifatturiero cinese e la crisi ucraina. Scendono J.P. Morgan, Pfizer e Target. Sale King Digital.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno aperto oggi in rosso. Il Dow Jones perde al momento lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,7%.

L'indice PMI di HSBC relativo al settore manifatturiero della Cina ha registrato ad aprile per il quarto mese di fila una contrazione. A pesare su Wall Street sono inoltre i timori legati alla crisi ucraina.

J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) perde il 2,5%. La prima banca statunitense per asset ha avvertito che il calo dell'attività da trading si è accentuato durante il corrente trimestre.

Pfizer (US7170811035) perde il 2,3%. I ricavi del leader mondiale dell'industria farmaceutica sono calati lo scorso trimestre più di quanto atteso dagli analisti.

Target (US87612E1064) perde l'1,1%. La catena discount ha annunciato che il CEO Gregg Steinhafel ha dato le dimissioni con effetto immediato.

King Digital Entertainment (IE00BKJ9QQ58) sale del 2,6%. Credit Suisse ha avviato la copertura sul titolo del gruppo specializzata nello sviluppo di videogame per il web e per i social network con "Outperform".

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro