Pfizer non molla, nuova offerta per AstraZeneca

pfizer-non-molla-nuova-offerta-per-astrazeneca
Nuova offerta di Pfizer per i farmaci di AstraZeneca. © Shutterstock

Pfizer offre ora per il rivale 69,3 miliardi di sterline (circa $117 miliardi). La quota in contanti della somma offerta è stata alzata dal 33% al 45%.

CONDIVIDI

Pfizer (US7170811035) non ha l'intenzione di rinunciare ad AstraZeneca (GB0009895292). Il leader mondiale dell'industria farmaceutica ha alzato la sua offerta per il rivale a 69,3 miliardi di sterline (circa $117 miliardi), ovvero a 55 sterline per azione.

Se AstraZeneca dovesse accettare la nuova proposta si tratterebbe della terza maggiore acquisizione della storia.

Il gruppo anglo-svedese aveva rifiutato in precedenza due offerte di Pfizer -la prima di 46,61 sterline, la seconda di 50 sterline - perchè considerate troppo basse.

Per convincere il board di AstraZeneca, il gruppo statunitense ha alzato anche la quota in contanti della somma offerta dal 33% al 45%.

Pfizer ha indicato che non alzerà ulteriormente la sua offerta e che non ha l'intenzione di lanciare una Opa ostile. "La possono accettare oppure rifiutare", ha spiegato Ian Read, il numero uno del colosso farmaceutico.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro