Wall Street parte in lieve flessione

wall-street-parte-in-lieve-flessione
Wall Street ha aperto in lieve flessione. ©Jeremy Reddington - Shutterstock

Scende Accenture. A picco Bed Bath & Beyond. Bene Alcoa. Volano Iron Mountain e Nabors Industries.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno aperto oggi in lieve flessione. Il Dow Jones e il Nasdaq Composite perdono al momento circa lo 0,1%.

I dati macroeconomici pubblicati oggi negli USA non hanno riservato grandi sorprese e non possono dare nuovi impulsi al mercato. Dopo i guadagni di ieri a Wall Street è scattata di conseguenza qualche presa di beneficio.

Accenture (BMG1150G1116) perde l'1,2%. Il leader della consulenza informatica ha annunciato una trimestrale sostanzialmente in linea alle attese degli analisti.

Alcoa (US0138171014) guadagna il 3,4%. Il produttore di alluminio ha comunicato che acquisterà Firth Rixson, un fornitore di componenti per l'industria aeronautica, per $2,85 miliardi.

Iron Mountain (US4628461067) guadagna il 19,7%. L'impresa impegnata nei servizi di gestione archivi e di tutela dei dati ha annunciato che si trasformerà in un REIT (Real Estate Investment Trust) ed distribuirà agli investitori fino a $700 milioni.

Nabors Industries (BMG6359F1032) guadagna il 7,3%. Il gigante dei servizi per l'industria petrolifera ha annunciato che cederà  a C&J Energy Services (US12467B3042) le sue attività nella fratturazione idraulica per $2,86 miliardi.

Philip Morris International (US7181721090) perde il 2,6%. Il primo produttore al mondo di sigarette ha lanciato un profit warning sull'intero esercizio.

Bed Bath & Beyond (US0758961009) perde il 9,3%. La prima catena statunitense di articoli per la casa si attende per il corrente trimestre un utile di $1,08 - $1,16 per azione. Il consensus era di $1,20 per azione.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro