Microsoft, arriva la svolta di Nadella, via 18.000 posti di lavoro

microsoft-arriva-la-svolta-di-nadella-via-18.000-posti-di-lavoro
Nadella ha impugnato l'ascia. © iStockPhoto

Si tratta del più importante taglio all'organico nella storia del colosso di Redmond. Attesi oneri fino a $1,6 miliardi.

CONDIVIDI

Satya Nadella, il nuovo numero uno di Microsoft (US5949181045), fa sul serio. Il colosso di Redmond ha comunicato che taglierà 18.000 posti di lavoro nel corso dei prossimi 12 mesi. Si tratta del più importante taglio all'organico nella storia del gruppo. L'ultimo, nel 2009, aveva comportato la partenza di 5.800 impiegati.

Nadella, che ha preso il posto di Steve Banner appena cinque mesi fa, aveva preannunciato una svolta nella struttura organizzativa perchè a suo avviso Microsoft deve diventare più efficiente e cambiare la propria cultura.

Il maxi-taglio di posti di lavoro fa parte di un piano di ristrutturazione volto a semplificare le attività e allineare la recente acquisizione della divisione dei cellulari di Nokia (FI0009000681) con la strategia del gruppo.

Microsoft si attende dalla misura oneri tra $1,1 e $1,6 miliardi che saranno ripartiti sui prossimi quattro trimestri. 

Nel pre-borsa il titolo sale al momento del 3,2%.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro