Tabacco, giuria in Florida condanna Reynolds a mega-risarcimento

tabacco-una-giuria-condanna-reynolds-american-a-mega-risarcimento
Verdetto pesantissimo contro Reynolds American. © iStockPhoto

Il risarcimento assegnato alla vedova di un fumatore ammonta a ben $23,6 miliardi. Il titolo di Reynolds scende nel pre-borsa.

CONDIVIDI

Un verdetto pesantissimo per Reynolds American (US7616951056). Una giuria di un tribunale della contea di Escambia, in Florida, ha condannato il secondo produttore di sigarette degli Stati Uniti a pagare una mega-risarcimento di $23,6 miliardi a Cynthia Robinson, vedova di un fumatore. Si tratta della somma più alta mai fissata in Florida in una causa intentata da un singolo.

"La giuria ha voluto inviare un chiaro messaggio: l'industria del tabacco non può continuare a mentire al popolo e al governo americano sulla dipendenza e sulle sostanze chimiche legali contenute nelle sue sigarette", ha dichiaro Christopher Chestnut, uno degli avvocati di Cynthia Robinson.

Reynolds American ha da parte sua subito comunicato che farà appello contro la sentenza.  Secondo il vice presidente J. Jeffery Raborn si tratterebbe di un verdetto assurdo. "Il risarcimento assegnato dalla giuria di Pensacola - ha spiegato - è smisuratamente eccessivo e non ammissibile sotto il profilo della legge statale e di quella costituzionale".

Gli operatori a Wall Street osservano che è molto probabile che la somma da pagare a Cynthia Robinson si ridurrà significativamente. La sentenza avrebbe d'altra parte chiaramente mostrato che i rischi legali per l'intero settore sono più elevati di quanto finora supposto.

Nel pre-borsa il titolo di Reynolds American perde al momento il 2,8%.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro