etoro

Pfizer: Trimestrale ok, ma taglia previsioni sui ricavi

pfizer-trimestrale-ok-ma-taglia-previsioni-sui-ricavi
Pfizer è il leader mondiale dell'industria farmaceutica. ©Rob Wilson - Shutterstock

Pfizer ha beneficiato del taglio dei suoi costi e della crescita delle vendite dei suoi farmaci anticancro. Previsioni tagliate per tener conto della concorrenza per il Celebrex.

Pfizer (US7170811035) ha annunciato oggi che nel secondo trimestre del 2014 il suo utile netto è calato di quasi l'80% a $2,91 miliardi, pari a $0,45 per azione. Da notare è a proposito che nello stesso periodo del 2013 il gruppo farmaceutico aveva beneficiato della vendita della sua divisione veterinaria. Escluse le voci straodinarie l'utile per azione è aumentato da $0,56 a $0,58.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Pfizer ha beneficiato del taglio dei suoi costi e della crescita delle vendite dei suoi farmaci anticancro. I ricavi sono scesi dell'1,5% a $12,77 miliardi. Gli analisti avevano previsto un utile di $0,57 per azione e ricavi di $12,5 miliardi.

Pfizer ha rivisto al ribasso le previsioni sui suo ricavi per l'intero esercizio, da $49,2 - $51,2 miliardi a $48,7 - $50,7 miliardi. La revisione è stata effettuata per anticipare l'impatto negativo legato al lancio di più versioni generiche del Celebrex negli USA a partire da dicembre.

Pfizer ha confermato di attendersi per il 2014 un utile adjusted di $2,20 - $2,30 per azione.

Nel pre-borsa il titolo sale al momento dello 0,5%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato