Wall Street riduce i guadagni, Dow Jones +0,4%

wall-street-riduce-i-guadagni-dow-jones-04
Wall Street ha ridotto i guadagni. © Shutterstock

Volano Burger King e InterMune. Bene Goldman. Vendite sul settore edile.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno ridotto i loro rialzi. Il Dow Jones guadagna al momento lo 0,4% e il Nasdaq Composite lo 0,3%.

Gli investitori scommettono che la BCE agirà ancora per stimolare l'economia. Al meeting di Jackson Hole Mario Draghi ha dichiarato venerdì scorso che l'Eurotower è pronta a rispondere con tutti gli strumenti a sua disposizione se l'inflazione dovesse ancora scendere. A sostenere Wall Street sono inoltre le nuove operazioni di M&A.

Burger King (US1212201073) guadagna il 21,5%. La seconda catena di ristorazione di hamburger più grande del mondo ha annunciato di essere in trattative per acquistare Tim Hortons (US88706M1036).

InterMune (US45884X1037) sale del 35,5%. Roche (CH0012032048) ha comunicato di aver raggiunto un accordo per rilevare la compagnia biotech americana per $8,3 miliardi in contanti.

Goldman Sachs (US38141G1040) guadagna l'1,5%. La banca d'affari pagherà $1,2 miliardi per mettere fine alle accuse legate ai mutui ipotecari venduti prima dello scoppio della bolla immobiliare a Fannie Mae e Freddie Mac.

U.S. Steel (US9129091081) sale del 2,4%. Credit Suisse ha alzato il suo rating sul titolo del produttore d'acciaio da "Underperform" a "Outperform".

Nel settore edile D.R. Horton (US23331A1097) perde l'1,4% e Lennar (US5260571048) lo 0,7%. Le vendite di nuove case hanno registrato negli USA a sorpresa un calo.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro