Marea nera: Halliburton patteggia, pagherà $1,1 miliardi

marea-nera-halliburto-patteggia-paghera-11-miliardi
Nella foto: La marea nera sulle coste della Louisiana. © Shutterstock

Il patteggiamento deve essere approvato dalla corte del distretto orientale della Louisiana.

CONDIVIDI

Halliburton (US4062161017) ha annunciato di aver raggiunto un accordo extragiudiziale con la maggior parte delle persone danneggiate dalla marea nera nel Golfo del Messico. Il gigante dell'ingegneristica petrolifera pagherà complessivamente $1,1 miliardi. Il patteggiamento, che include le spese legali, deve essere approvato dalla corte del distretto orientale della Louisiana.

L'esplosione della piattaforma petrolifera Deepwater Horizon nell'aprile del 2010 costò la vita a 11 persone e causò la più grave catastrofe naturale nella storia degli USA. Per 87 giorni fuoriuscirono ogni giorno in mare fino a 4,9 milioni di barili di petrolio.

Transocean (KYG900781090), la società proprietaria della piattaforma, ha acconsentito di pagare lo scorso anno un risarcimento di $1,4 miliardi.  BP (GB0007980591), che gestiva l'intero progetto, ha pagato finora circa $28 miliardi.

Halliburton aveva costruito le coperture dei pozzi. Le autorità statunitensi la accusavano di aver aver commesso dei gravi errori nella loro cementificazione e di essere quindi insieme a BP e Transocean responsabile del disastro.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro