Wall Street chiude contrastata, male i petroliferi

wall-street-chiude-contrastata-male-i-petroliferi
Gli indici USA hanno chiuso contrastati. © Shutterstock

Il Dow Jones ha perso lo 0,2% e l'S&P 500 lo 0,1%, il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,4%. Brilla Tesla Motors. Vola Compuware.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi contrastati. Il Dow Jones ha perso lo 0,2% e l'S&P 500 lo 0,1%, il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,4%.

I positivi dati pubblicati oggi negli USA non hanno potuto ridurre i timori relativi allo stato di salute della congiuntura mondiale. Gli ultimi indicatori relativi ai maggiori Paesi europei hanno segnalato che la crisi ucraina sta avendo sull'economia un impatto più forte del previsto. L'indice PMI manifatturiero per la Cina, annunciato ieri, è sceso inoltre più di quanto atteso dagli economisti.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso l'1% e Chevron (US1667641005) l'1,5%. Il prezzo del petrolio ha chiuso a New York in ribasso del 3,2%.

Dollar General (US2566771059) ha guadagnato lo 0,6%. La catena discount ha alzato la sua offerta per la rivale Family Dollar (US3070001090) da $78,50 a $80 per azione.

T-Mobile USA (US8725901040) ha guadagnato l'1,2%. Iliad (FR0004035913) ha indicato che potrebbe alzare la sua offerta per l'operatore statunitense di telefonia mobile.

Tesla Motors (US88160R1014) ha guadagnato il 5,4%. Stifel Nicolaus ha alzato il suo rating sul titolo del costruttore di auto elettriche da "Hold" a "Buy".

Freeport McMoRan (US35671D8570) ha perso il 2,4%. Morgan Stanley ha tagliato il suo rating sul titolo del gruppo minerario da "Overweight" ad "Equal-weight".

Compuware (US2056381096) ha guadagnato il 13,3%. L'azienda impegnata nel mercato software e servizi per la gestione e il funzionamento ottimale delle applicazioni IT verrà acquisita dal fondo di private equity Thoma Bravo per $2,5 miliardi.

Home Depot (US4370761029) ha perso il 2%. La prima catena al mondo di distribuzione di articoli per il bricolage ha annunciato di star investigando su una possibile fuga di dati relativi alle carte di credito dei clienti.

Halliburton (US4062161017) ha perso lo 0,2%. Il gigante dell'ingegneristica petrolifera ha annunciato che pagherà $1,1 miliardi per chiudere la maggior parte dei contenziosi legali relativi al suo ruolo nella marea nera nel Golfo del Messico.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro