eToro

McDonald's, vendite in forte calo, pesa scandalo fornitore cinese

mcdonalds-vendite-in-forte-calo-pesa-scandalo-fornitore-cinese
McDonald's è il leader mondiale del fast-food. ©Bikeworldtravel - Shutterstock

Le vendite di McDonald's sono calate ad agosto del 3,7%. Lo scandalo avrà un impatto negativo sull'utile del colosso del fast-food.

McDonald's (US5801351017) ha annunciato oggi che le sue vendite nelle filiali aperte da almeno un anno sono calate ad agosto del 3,7%. Gli analisti avevano previsto un calo del 3,1%. A pesare sulla maggiore catena al mondo di fast-food sono stati l'aumento della concorreza sul mercato domestico e lo scandalo della carne avariata in Cina.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Le vendite di McDonald's negli USA sono calate del 2,8%. Si è trattato del quarto calo mensile di fila. Le vendite in Europa dello 0,7%. McDonald's indica che la positiva performance nel Regno Unito ha più che compensato il declino della domanda in Russia. Le vendite vendite nell'area Asia-Medio Oriente-Africa sono crollate del 14,5%.

Le vendite totali di McDonald's, quindi quelle che comprendono tutte le filiali del gruppo, sono calate ad agosto del 2,9% (-1,3% a parità di tassi di cambio).

McDonald's ha avvertito che lo scandalo legato alla carne avariata consegnata da uno dei suoi fornitori in Cina avrà un impatto negativo sul suo utile del terzo trimestre di circa $0,15 - $0,20 per azione.

Il titolo scende al momento nel pre-borsa dello 0,4%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato