Skin ADV

Petrolio: L'AIE taglia stime su domanda in 2014 e 2015

petrolio-laie-taglia-stime-su-domanda-in-2014-e-2015
La domanda di petrolio dovrebbe crescere meno del previsto. © Shutterstock

L'AIE si attende ora per il 2014 una crescita della domanda di petrolio di 0,9 milioni di barili al giorno. Tagliate anche le stime per il 2015.

L'Agenzia Internazionale per l'Energia (abbr. AIE) ha tagliato, per il terzo mese di fila, le sue stime sulla crescita della domanda globale di petrolio.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

L'organizzazione con sede a Parigi indica nel suo nuovo rapporto mensile che le economie europee e cinese hanno rallentato. Questo fattore dovrebbe continuare a pesare sul mercato del petrolio.

L'AIE prevede ora per quest'anno una crescita della domanda di 0,9 milioni di barili al giorno. Si tratta di una riduzione di 65.000 barili al giorno rispetto alla precedente stima. Tagliate anche le stime per il 2015, di 100.000 di barili a 1,23 milioni di barili al giorno.

Il prezzo del petrolio scende al momento a New York dello 0,3% a $91,41 al barile.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro