Wall Street chiude in leggero rialzo, forte volatilità dopo la Fed

wall-street-chiude-in-leggero-rialzo-forte-volatilita-dopo-la-fed
Wall Street ha chiuso in leggero rialzo. © Shutterstock

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,2%, l'S&P 500 lo 0,1% e il Nasdaq Composite lo 0,2%. Brillan DuPont e FedEx. Male Adobe e General Mills.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in leggero rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,2%, l'S&P 500 lo 0,1% e il Nasdaq Composite lo 0,2%. Il Dow Jones ha raggiunto un nuovo record storico.

Wall Street è stata molto volatile dopo la riunione della Fed. L'istituto centrale ha ribadito che manterrà i tassi agli attuali livelli per un "periodo di tempo considerevole" dopo la fine del programma di acquisti di asset. Janet Yellen ha tuttavia indicato che il corso del costo del denaro dipenderà dalle condizioni dell'economia.

DuPont (US2635341090) ha guadagnato il 5,2%. L'hedge fund Trian Partners ha chiesto al gruppo chimico di scindersi in due entità.

FedEx (US31428X1063) ha guadagnato il 3,3%. Il gruppo leader nella spedizione di merci ha annunciato una trimestrale migliore delle attese degli analisti.

U.S. Steel (US9129091081) ha guadagnato il 10,1%. Il produttore di acciaio ha annunciato che la sua unità canadese ha chiesto presso la Corte Suprema dell'Ontario la protezione dai creditori. U.S. Steel ha inoltre cancellato il previsto investimento da $800 milioni in progetti negli USA.

Lennar (US5260571048) ha chiuso in rialzo del 5,8%. Il costruttore edile ha annunciato per il suo terzo trimestre fiscale un utile di $0,78 per azione. Il consensus era di $0,67 per azione.

General Mills (US3703341046) ha perso il 4,4%. Il produttore di cereali ha annunciato per il suo primo trimestre fiscale un utile operativo di $0,61 per azione. Il consensus era di $0,69 per azione.

Adobe (US00724F1012) ha perso il 4,9%. Il leader dei software per la grafica si attende per il corrente trimestre ricavi di $1,03 - $1,08 miliardi. Gli analisti avevano previsto $1,09 miliardi.

Auxilium Pharmaceuticals (US05334D1072) ha guadagnato il 44,8%. Endo International (US29264F2056) ha fatto un'offerta non sollecitata di $2,2 miliardi per la rivale.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro