Borsainside.com

Lagarde: Ebola e conflitti geopolitici minacciano economia globale

lagarde-ebola-e-conflitti-geopolitici-minacciano-economia-globale
Christine Lagarde, direttrice del Fondo Monetario Internazionale. ©ID 1974 - Shutterstock

Lagarde ha avvertito che c'è il rischio che la crescita resti bassa per un lungo periodo di tempo.

L'epidemia di ebola in Africa ed i conflitti in Ucraina e nel Medio Oriente sono un serio rischio per l'economia globale. Lo ha dichiarato oggi Christine Lagarde, la direttrice del Fondo Monetario Internazionale (FMI).




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Durante un intervento alla Georgetown University di Washington, Lagarde ha indicato che sei anni dopo la crisi finanziaria "la ripresa resta fragile, irregolare e piena di rischi". Il conflitto in Ucraina, che ha già messo in difficoltà l'economia della Russia, potrebbe condurre a turbolenze sui mercati finanziari. Lagarde ha aggiunto che anche l'epidemia di ebola potrebbe causare serie inquietiduni se non dovesse venir arginata.

In riferimento alla crescita globale Lagarde ha affermato che è necessaria una "nuova dinamica" delle economie nazionali e una maggiore collaborazione a livello internazionale. Allo stesso tempo ha sottolineato che sono ncessarie riforme strutturali. "L'economia globale è più debole di quanto abbiamo previsto sei mesi fa", ha spiegato. Secondo Lagarde la crescita non sarebbe abbastanza forte per far fronte alle sfide globali. Anche le prospettive per il 2015 non sarebbero rosee.

Lagarde ha avvertito che c'è il rischio che  la crescita resti bassa per un lungo periodo di tempo. Soprattutto nell'Eurozona la congiuntura non starebbe conducendo ad una decisiva riduzione della disoccupazione. "Il mondo deve fare maggiori sforzi", ha affermato. Lagarde non ha fornito dati concreti sull'economia globale indicando che saranno pubblicati la prossima settimana in occasione del meeting dell'FMI e della Banca Mondiale.

Per quanto riguarda la politica di risparmi nella zona euro Lagarde ha osservato che le misure di austerità erano necessarie, ora sarebbe però il momento di creare crescita e posti di lavoro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS