Skin ADV

Petrolio: Il WTI chiude sotto $90, in settimana -4,1%

petrolio-il-wti-chiude-sotto-90-in-settimana--41
Il prezzo del petrolio ha chiuso in netto ribasso. © Shutterstock

Il future sul WTI con scadenza novembre ha perso al NYMEX l'1,4% a $89,74 al barile. Brent ai minimi da giugno 2012.

Ultime notizie: Il prezzo del petrolio continua a scendere. Il future sul WTI con scadenza novembre ha perso al NYMEX l'1,4% a $89,74 al barile. Era dal 23 aprile del 2013 che il WTI non chiudeva sotto $90 al barile. Durante l'intera settimana il WTI ha perso il 4,1%.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

In netto calo anche il Brent. Il future con scadenza novembre ha perso all'ICE l'1,2% a $92,31 al barile. Si tratta del più basso livello dal 28 giugno del 2012. Durante l'intera settimana il Brent ha perso il 4,9%.

A pesare sul prezzo del petrolio è stato oggi il forte apprezzamento del dollaro dopo i positivi dati sull'occupazione negli USA. Il Dollar Index, l'indice che misura il valore del biglietto verde in relazione al paniere delle altre principali valute, è balzato a 86,75 punti ovvero ai massimi livelli da più di quattro anni. Un dollaro più forte è un fattore negativo per le materie prime denominate in dollari, come il petrolio, perchè le rende più care per chi possiede altre divise.

A causare il calo delle quotazioni dell'oro nero sono stati inoltre i persistenti timori relativi ad un possibile eccesso di offerta sul mercato. La produzione dell'OPEC è salita questo mese ai massimi livelli da 12 mesi. L'Arabia Saudita ha annunciato all'inizio di questa settimana un taglio dei suoi prezzi.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro