eToro

Petrolio: La produzione dell'OPEC sale ai massimi da agosto 2013

petrolio-la-produzione-dellopec-sale-ai-massimi-da-agosto-2013
La produzione globale di petrolio continua a salire. © Shutterstock

La produzione dell'OPEC è salita lo scorso mese a 30,47 milioni di barili al giorno. Le quotazioni del greggio vanno a picco.

L'OPEC ha comunicato che la sua produzione è salita a settembre ai più alti livelli dall'estate del 2013. La notizia ha fatto aumentare ulteriormente la pressione sul prezzo del petrolio. Il Brent è sceso fino a $88,11 al barile, ovvero ai minimi dal dicembre del 2010. Il WTI è sceso da parte sua fino a $84,47 al barile, ovvero ai minimi dal luglio del 2012.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

La produzione dell'OPEC è aumentata a lo scorso mese di 402.000 barili al giorno a 30,47 milioni di barili al giorno. Si tratta del più alto livello dall'agosto del 2013.

La produzione della sola Arabia Saudita, il maggiore produttore al mondo di greggio ed è il membro più influente dell'OPEC, è salita di 107.100 barili al girono a 9,704 milioni di barili al giorno. Anche la Libia, l'Iraq, l'Angola e la Nigeria hanno inoltre aumentato la loro produzione.

Nel suo ultimo bollettino mensile l'OPEC ha lasciato invariate le sue previsioni sulla domanda globale di petrolio. Per quest'anno è attesa una crescita di 1,05 milioni di barili al giorno a 91,19 milioni di barili al giorno e per il prossimo di 1,19 milioni di barili al giorno a 92,38 milioni di barili al giorno.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato