eToro

J.P. Morgan torna all'utile nel terzo trimestre, ricavi +5%

j.p.-morgan-torna-allutile-nel-terzo-trimestre-ricavi-5
J.P. Morgan è la prima banca statunitense per asset. ©360b - Shutterstock

I risultati della banca statunitense hanno potuto superare solo in parte le previsioni degli analisti. Il titolo scende leggermente nel pre-borsa.

J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha annunciato oggi di aver generato nel terzo trimestre del 2014 un utile netto di $5,14 miliardi, pari a $1,36 per azione. Il consensus era di $1,38 per azione. La banca statunitense aveva chiuso lo stesso periodo dello scorso anno in rosso di $380 milioni, pari a $0,17 per azione. A pesare erano state spese legali ante imposte per circa $9,2 miliardi.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

I ricavi sono aumentati del 5% a $24,25 miliardi. Gli analisti avevano previsto ricavi di $24 miliardi.

I ricavi dell'investment banking son calati da anno ad anno del 6%. Le accensioni di mutui sono crollate del 48% a $21,2 miliardi.

I depositi sono cresciuti dell'8% a $492 miliardi. Le vendite nelle carte di credito sono aumentate del 12% a $119,5 miliardi.

Il Common Equity Tier è migliorato al 10,1%, dal 9,8% del secondo trimestre.

J.P. Morgan scende al momento nel pre-borsa dello 0,3%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X