Wall Street chiude poco mossa, male Goldman, crolla Netflix

wall-street-chiude-poco-mossa-male-goldman-crolla-netflix
Wall Street ha chiuso poco mossa. © Shutterstock

Il Dow Jones ha perso lo 0,2%, l'S&P 500 è rimasto invariato, il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,1%. Bene Time Warner. In ripresa i petroliferi.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi poco mossi. Il Dow Jones ha perso lo 0,2%, l'S&P 500 è rimasto invariato, il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,1%.

Il presidente Fed di St. Louis, James Bullard, ha dichiarato che l'allentamento quantitativo potrebbe durare più a lungo del previsto a causa della volatilità dei mercati e della bassa inflazione. Le parole di Bullard hanno ridotto i timori di Wall Street legati al rallentamento dell'economia.

Goldman Sachs (US38141G1040) ha perso il 2,6%. I ricavi derivanti dall'attività di trading sono calati lo scorso trimestre su base sequenziale dell'11%. Il calo è stato superiore a quello registrato dalle altre grandi banche d'affari statunitensi.

eBay (US2786421030) ha perso il 4,7%. Il leader delle aste online ha tagliato le stime sui suoi ricavi nel 2014.

Mattel (US5770811025) ha perso il 3%. Il maggiore produttore al mondo di giocattoli ha annunciato per il terzo trimestre un utile adjusted di $0,98 per azione. Il consensus era di $1,04 per azione.

Netflix (US64110L1061) ha chiuso in ribasso del 19,4%. Il leader nell'offerta di video online si attende per il quarto trimestre un utile di $0,44 per azione. Gli analisti avevano previsto $0,84 per azione.

AbbVie (US00287Y1091) ha perso il 3,2%. Il gruppo farmaceutico ha rinunciato all'acquisizione del rivale Shire (JE00B2QKY057).

UnitedHealth (US91324P1021) ha guadagnato il 3,9%. Il gigante dell'assicurazione sanitaria ha annunciato per il terzo trimestre un utile di $1,63 per azione. Il consensus era di $1,53 per azione.

Time Warner (US8873171057) ha guadagnato il 4,4%. Bank of America Merrill Lynch ha alzato il suo rating sul titolo del colosso dei media a "Buy".

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato lo 0,4% e Chevron (US1667641005) l'1,6%. Il prezzo del petrolio ha registrato oggi una ripresa.

Chesapeake Energy (US1651671075) ha guadagnato il 17%. Il gruppo energetico ha annunciato di voler vendere asset per $5,4 miliardi.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro