Skin ADV

Wall Street: Nuovi record per Dow e S&P, Intel frena il Nasdaq

Wall Street: Nuovi record per Dow e S&P, Intel frena il Nasdaq
La maggior parte degli indici USA ha chiuso in rialzo. ©Ioana Davies (Drutu) - Shutterstock

Il Dow Jones e l'S&P 500 hanno guadagnato lo 0,6%, il Nasdaq Composite ha perso lo 0,1%. Bene Time Warner. In ripresa i petroliferi.

La maggior parte dei principali indici azionari statunitensi ha chiuso oggi in rialzo. Il Dow Jones e l'S&P 500 hanno guadagnato lo 0,6%, il Nasdaq Composite ha perso lo 0,1%. Il Dow Jones e l'S&P 500 hanno raggiunto dei nuovi record storici.

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

I Repubblicani hanno chiaramente vinto le elezioni di metà mandato. I conservatori hanno conquistato, dopo la Camera, anche il controllo del Senato. Wall Street scommette ora su una politica più favorevole allo sviluppo economico.

I dati macroeconomici pubblicati oggi sono stati contrastanti. Mentre il rapporto di ADP sull'occupazione ha sorpreso positivamente, l'indice ISM non manifatturiero è sceso più di quanto atteso dagli economisti.

Time Warner (US8873171057) ha guadagnato il 4%. Il gigante dei media ha annunciato una trimestrale migliore delle attese degli analisti ed alzato le stime sul suo utile per l'intero esercizio.

Activision Blizzard (US00507V1098) ha guadagnato il 4,4%. Il produttore di videogiochi ha annunciato per il terzo trimestre un utile adjusted di $0,23 per azione. Il consensus era di $0,13 per azione.

Mondelez International (US50075N1046) ha guadagnato il 6,1%. Il gruppo alimentare ha annunciato per il terzo trimestre un utile adjusted superiore alle attese degli analisti ed alzato le sue stime per il 2014.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato lo 0,6% e Chevron (US1667641005) l'1,5%. Dopo le forti perdite delle scorse sedute il prezzo del petrolio ha guadagnato oggi a New York l'1,9%.

Intel (US4581401001) ha perso il 2,3%. Bernstein ha tagliato il suo rating sul primo produttore al mondo di semiconduttori da "Market Perform" a "Underperform".

TripAdvisor (US8969452015) ha perso il 14,1%. Il sito specializzato in recensioni su viaggi ha annunciato per il terzo trimestre un utile adjusted nettamente inferiore alle stime del consensus.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro