Petrolio: Brent sotto $80 per la prima volta da quattro anni

Il prezzo del petrolio continua a scendere. Il future sul Brent con scadenza dicembre ha chiuso all’ICE in ribasso dell’1,6% a $80,38 al barile. Durante la seduta il benchmark europeo è sceso per la prima volta dal settembre del 2010 sotto quota $80 al barile.

Il future sul WTI con scadenza dicembre ha perso al NYMEX l’1% a $77,18 al barile. Si tratta del più basso livello dal 4 ottobre del 2011.

Gli investitori continuano ad essere preoccupati a causa dell’elevata offerta di greggio sul mercato. Il ministro del petrolio saudita, Ali al Naimi, non ha segnalato che il suo Paese sosterrà un taglio della produzione dell’OPEC all’attesissimo vertice del cartello, in programma il prossimo 27 novembre. In Libia è stato inoltre riaperto l’importante giacimento di El Sharara.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.