Wall Street passa in positivo dopo i dati macro

Wall Street passa in positivo dopo i dati macro
Wall Street sale a metà seduta. ©Bryan Busovicki - Shutterstock

Brillano Intel, Best Buy e Dollar Tree. Male Keurig Green Mountain e Salesforce.

CONDIVIDI

Dopo una partenza in moderato ribasso i principali indici statunitensi sono passati in nero.  Il Dow Jones guadagna al momento lo 0,1% e il Nasdaq Composite lo 0,5%.

I dati macroeconomici pubblicati negli USA dopo l'apertura delle contrattazioni hanno superato le attese degli economisti. In particolare, il Philadelphia Fed, un indicatore del settore manifatturiero, è balzato ai massimi da più di 20 anni.

Intel (US4581401001) guadagna il 3,1%. Il gigante dei semiconduttori ha annunciato di attendersi per il 2015 una crescita dei ricavi di circa il 5% ed alzato il suo dividendo del 7%.

Best Buy (US0865161014) guadagna il 5,9%. La maggiore catena di negozi per l'elettronica di consumo al mondo ha aumentato a sorpresa le vendite nel terzo trimestre.

Yum! Brands (US9884981013) sale del 2,1%. Janney Capital Markets ha alzato il suo rating sul titolo del gigante del fast-food da "Neutral" a "Buy".

Dollar Tree (US2567471063) guadagna il 4,9%. La catena discount ha annunciato una trimestrale migliore delle attese degli analisti ed alzato le stime d'utile per l'intero esercizio.

Keurig Green Mountain (US3931221069) perde il 6,8%. Il leader statunitense del caffè in capsule ha annunciato una trimestrale migliore delle stime degli analisti, il suo outlook ha però deluso le attese degli investitori.

Salesforce.com (US79466L3024) perde il 3,6%. Il leader nel campo delle soluzioni CRM (Customer Relationship Management) si attende per il prossimo esercizio ricavi tra $6,45 e $6,5 miliardi. Gli analisti avevano previsto $6,66 miliardi.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro