Borsainside.com

Wall Street chiude positiva con Draghi e Cina

Wall Street chiude positiva con Draghi e Cina
Wall Street ha chiuso anche oggi positiva. © Shutterstock

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,5%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,2%. Bene i minerari ed i petroliferi. Male Gap e Microsoft.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,5%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,2%. Il Dow Jones e l'S&P 500 hanno chiuso a dei nuovi massimi storici.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Wall Street ha beneficiato delle notizie arrivate dall'estero. Mario Draghi ha segnalato che la BCE è vicina al lancio di un allentamento quantitativo in stile Fed per ridurre i rischi di deflazione. La Banca Centrale della Cina ha inoltre tagliato a sorpresa i suoi tassi d'interesse.

I titoli dei produttori di materie prime hanno guidato la lista dei rialzi. Tra i minerari Freeport McMoRan (US35671D8570) ha guadagnato il 3,6% e Alcoa (US0138171014) l'1,9%. Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato l'1% e Chevron (US1667641005) l'1,1%.

Autodesk (US0527691069) ha guadagnato il 6,1%. Il leader mondiale dei software per il settore edilizio si attende per il corrente trimestre ricavi di $640 - $655 milioni. Gli analisti avevano previsto $635 milioni.

Marvell Technology (BMG5876H1051) ha guadagnato il 5,2%. Il produttore di chip ha annunciato per il terzo trimestre un utile adjusted di $0,23 per azione. Il consensus era di $0,22 per azione.

Amazon (US0231351067) ha guadagnato lo 0,6%. Nomura ha avviato la copertura sul titolo del leader mondiale del commercio elettronico con "Buy".

Gap (US3647601083) ha perso il 4,2%. La più grande catena di abbigliamento degli USA ha tagliato le stime sul suo utile per l'intero esercizio.

GameStop (US36467W1099) ha perso il 13,1%. La catena di negozi specializzati nella vendita di videogiochi ha annunciato una trimestrale inferiore alle stime degli analisti e rivisto al ribasso l'outlook sul 2014.

Microsoft (US5949181045) ha perso l'1,5%. Jefferies ha avviato la copertura sul titolo del colosso del software con "Underperform".

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS