Google: Ue vuole scindere il motore di ricerca dai servizi commerciali

Google: Ue vuole scindere il motore di ricerca dai servizi commerciali
Google, il motore di ricerca più utilizzato del web. ©Atelier_A - Shutterstock

Secondo quanto riporta il "Financial Times" sarebbe pronta una mozione del Parlamento europeo per ridimensionare la posizione dominante di Google.

CONDIVIDI

L'Unione Europea starebbe preparando un importante attacco contro Google (US38259P5089) per cercare di ridimensionare la sua posizione dominante sul mercato. Lo riporta il "Financial Times".

Secondo l'autorevole quotidiano finanziario il Parlamento europeo avrebbe l'intenzione di proporre una scissione del gruppo statunitense: da una parte il motore di ricerca, dall'altra gli altri servizi commerciali. La mozione verrebbe appoggiata dai due principali blocchi politici a Strasburgo: il Partito Popolare Europeo ed i Socialisti.

Il "Financial Times" indica che il Parlamento europeo non ha il potere formale per costringere le compagnie a scindersi in due parti ma ha un'influenza sulla Commissione Europea a cui spetta l'iniziativa legislativa.

Google non ha voluto commentare, a detta del "Financial Times" i suoi vertici sarebbero però furiosi a causa della natura politica della mozione di cui sono venuti a conoscenza solo pochi giorni fa dopo che un parlamentare europeo li ha contattati per sapere la loro opinione.

Bruxelles sta già indagando da cinque anni sullo strapotere di Google nella ricerca online. Si sospetta che Mountain View favorisca nei risultati delle ricerche i propri servizi e penalizzi in questo modo i profitti dei rivali.

Il testo finale della mozione dovrebbe venir definito all'inizio della prossima settimana, prima del voto, previsto per giovedì.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro