Il prezzo del petrolio aggiorna i minimi da settembre 2010

Il prezzo del petrolio ha chiuso anche oggi in ribasso. Il future sul WTI con scadenza gennaio ha perso al NYMEX lo 0,5% a $73,69 al barile. Si tratta del più basso livello dal 21 settembre del 2010.

Il future sul Brent con scadenza gennaio ha perso all’ICE lo 0,7% a $77,75 al barile. Era dal 9 settembre del 2010 che il benchmark europeo non chiudeva a tali livelli.

Sembra sempre più improbabile che l’OPEC deciderà domani di tagliare la sua produzione. Ali al Naimi, il ministro del petrolio saudita, ha dichiarato oggi che “il prezzo del petrolio finirà per stabilizzarsi da solo”. Il suo omologo iraniano, Bijan Zangeneh, ha affermato da parte sua che il suo Paese ne’ taglierà la sua produzione ne’ chiederà all’Arabia Saudita di farlo.

Molti analisti non credono che l’OPEC agirà domani perchè un taglio della produzione significherebbe concedere più quote di mercato ai produttori di petrolio da scisto.

I dati pubblicati oggi dal Dipartimento dell’Energia hanno intanto confermato la crescente offerta da parte degli USA. La produzione è aumentata la scorsa settimana di 73.000 barili al giorno a 9,08 milioni di barili. Si tratta del più alto livello dal 1983. Le scorte nel terminale di Cushing sono salite di 1,33 milioni di barili a 24,6 milioni di barili, ovvero ai massimi da agosto.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.