Internet: Il Parlamento europeo approva risoluzione anti Google

Internet: Il Parlamento europeo approva risoluzione anti Google
Google è definitivamente nel mirino dell'Ue. ©George Dolgikh - Shutterstock

L'Europarlamento vuole separare il motore di ricerca dagli altri servizi commerciali. Testo non vincolante approvato a grande maggioranza.

CONDIVIDI

Il Parlamento europeo ha votato a grande maggioranza una risoluzione che chiede all'autorità antitrust di prendere in esame la separazione dei motori di ricerca web da altri servizi commerciali. Anche se il testo non è vincolante si tratta di un forte segnale verso Google (US38259P5089), l'assoluto leader di mercato.

La risoluzione è stata proposta da due parlamentari, il tedesco Andreas Schwab, del PPE, e lo spagnolo Ramon Tremosa dei liberali, che da tempo denunciano lo strapotere del gruppo di Mountain View nel web. L'obiettivo dei legislatori dell'UE è  di "impedire qualsiasi abuso nella commercializzazione di servizi interconnessi da parte dei gestori dei motori di ricerca".

La Commissione Europea sta già indagando da cinque anni sulle pratiche di Google. Si sospetta che il colosso statunitense favorisca nei risultati delle ricerche i propri servizi e penalizzi in questo modo i profitti dei rivali.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro