L’OPEC non cambia nulla, crollano i prezzi del petrolio

L’OPEC ha deciso di lasciare invariato il tetto massimo della sua produzione di petrolio a 30 milioni di barili al giorno. A seguito della notizia le quotazioni dell’oro nero sono andate a picco. Il Brent è sceso di più di $5 a circa $72,50 al barile. Il WTI è affondato per la prima volta dal giugno del 2010 sotto quota $70 al barile.

“Allo scopo di ristabilire l’equilibrio sul mercato, abbiamo deciso di mantenere il livello di produzione a 30 milioni di barili al giorno, come è stato concordato nel dicembre del 2011”, si legge in un breve comunicato.

Si è imposta quindi la linea dell’Arabia Saudita, il membro più influente dell’OPEC. Il maggiore produttore al mondo di greggio si è opposto ad un taglio della produzione perchè un tale provvedimento avrebbe significato concedere più quote di mercato alla concorrenza, soprattutto ai produttori di petrolio da scisto.

Abdalla Salem el-Badri, il segretario generale dell’OPEC, ha spiegato che il cartello non ha un target per il prezzo del petrolio e che i Paesi membri non sono preoccupati a causa del declino delle quotazioni. “Non stiamo mandando un segnale verso nessuno”, ha spiegato. “Vogliamo aspettare e vedere – ha aggiunto – come il mercato si assesterà”.

Il prossimo vertice dell’OPEC si terrà sempre a Vienna il 5 giugno del 2015.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.