Skin ADV

Wall Street chiude negativa, settori high-tech e retail sotto pressione

Wall Street chiude negativa, settori high-tech e retail sotto pressione
Wall Street ha chiuso negativa. © Shutterstock

Il Dow Jones ha perso lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,7% e il Nasdaq Composite l'1,3%. Per il Nasdaq si è trattato della peggior seduta da sette settimane.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,7% e il Nasdaq Composite l'1,3%. Per il Nasdaq Composite si è trattato della peggior seduta da sette settimane.

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

La stagione dello shopping natalizio è iniziata negli USA con il piede sbagliato. A pesare sono stati inoltre i deboli dati relativi all'attività manifatturiera in Cina e nell'Eurozona.

Nel settore retail Wal-Mart (US9311421039) ha perso l'1,5%, Macy's (US55616P1049) il 2,7% e Best Buy (US0865161014) il 5,5%. Secondo la National Retail Federation, l'associazione statunitense del commercio al dettaglio, le spese per consumi sono calate negli USA durante il lungo fine settimana di Thanksgiving dell'11%.

Apple (US0378331005) ha perso il 3,3%. Morgan Stanley ha tagliato il suo rating sul settore high-tech statunitense a "Market weight" e ridotto la sua posizione nell'impresa della mela.

Tra gli altri titoli high-tech Facebook (US30303M1027) ha perso il 3,4%, Google (US38259P5089) l'1,7% e Alibaba (US01609W102) il 5,1%.

I petroliferi sono rimbalzati sulla scia del prezzo del petrolio. Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato il 2% e Chevron (US1667641005) il 2,6%. Il future sul WTI ha chiuso in rialzo del 4,3%.

Deere & Company (US2441991054) ha guadagnato il 3,4%. J.P. Morgan ha alzato il suo rating sul titolo del primo produttore al mondo di trattori e di macchine agricole da "Underweight" a "Neutral".

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro