La Fed cambia la forward guidance, ma invia segnali da colomba

La Fed cambia la forward guidance, ma lancia segnali da colomba
© Shutterstock

Cancellato il passaggio sui tassi vicini allo zero per "un periodo di tempo considerevole".

CONDIVIDI

Il FOMC (Federal Open Market Committee), il comitato esecutivo della Federal Reserve, ha cambiato la forward guidance cancellando il passaggio che i tassi d'interesse rimaranno vicino allo zero per "un periodo di tempo considerevole".

L'istituto centrale ha d'altra parte inviato segnali da "colomba", indicando che "può essere paziente" nella decisione di "normalizzare" la sua politica monetaria.

I tassi d'interesse si trovano negli USA esattamente da sei anni in un range compreso tra lo 0,00% e lo 0,25%. Il miglioramento delle condizioni dell'economia ha però reso necessario un graduale ritiro degli stimoli monetari. La Fed ha già messo fine lo scorso ottobre al suo terzo allentamento quantitativo.

Il FOMC osserva nel comunicato diffuso oggi che il suo nuovo approccio è "coerente" con la sua precedente indicazione che manterrà i tassi vicino allo zero "per un periodo di tempo considerevole".

In base alle proiezioni fornite oggi, 15 dei 17 membri della FOMC si attendono che il costo del denaro salirà nel 2015. Tuttavia la Fed ha tagliato le stime sul ritmo dei rialzi dei tassi. Le aspettative medie per i Fed Funds alla fine del 2015 sono ora all'1,125%, dall'1,375% di settembre.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro