etoro

Wall Street, gli indici partono contrastati

Wall Street, gli indici partono contrastati
Trader al NYSE. © iStockPhoto

Acquisti sul settore del consumo. Gilead crolla e pesa sul Nasdaq. Tornano le vendite sui petroliferi.

I principali indici statunitensi hanno aperto oggi contrastati. Il Dow Jones guadagna al momento lo 0,4%, il Nasdaq Composite perde lo 0,1%.  Il clima a Wall Street resta positivo dopo che la Fed ha segnalato la scorsa settimana che manterrà i tassi invariati almeno fino alla fine del primo trimestre del 2015. Tuttavia anche oggi mancano dei nuovi importanti catalizzatori.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

I titoli delle imprese che dipendono in particolar modo dal consumo guidano la lista dei rialzi. Wal-Mart (US9311421039) guadagna l'1,1%, Coca-Cola (US1912161007) lo 0,8% e Nike (US6541061031) lo 0,9%.

Gilead Sciences (US3755581036) perde il 10,5%. Express Scripts (US3021821000), la compagnia che organizza i piani per il rimborso delle spese medicinali per le assicurazioni private, ha annunciato che il farmaco di AbbVie (US00287Y1091) per il trattamento dell'epatite C sarà accessibile a tutti i pazienti affetti dalla forma più comune della malattia mentre i farmaci Sovaldi e Harvoni di Gilead non saranno più accessibili alla maggior parte dei pazienti.

Twitter (US90184L1026) guadagna lo 0,9%. Argus ha avviato la copertura sul titolo del noto sito di micromessaggi con "Buy".

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) perde lo 0,7% e Chevron (US1667641005) l'1%. Il prezzo del petrolio è tornato oggi a scendere.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato