Skin ADV

Wall Street chiude poco mossa, nuovo record per l'S&P 500

Wall Street chiude poco mossa, nuovo record per l'S&P 500
Wall Street ha chiuso poco mossa. © Shutterstock

Il Dow Jones ha perso lo 0,1%, l'S&P 500 ha guadagnato lo 0,1%, il Nasdaq Composite è rimasto invariato. Vendite sull'high-tech. Bene Gilead e Manitowoc.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi poco mossi. Il Dow Jones ha perso lo 0,1%, l'S&P 500 ha guadagnato lo 0,1%, il Nasdaq Composite è rimasto invariato. L'S&P 500 ha raggiunto un nuovo massimo storico, il 53esimo del 2014.

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

I volumi di scambio sono stati bassi. Al mercato sono mancati oggi nuovi importanti impulsi. A frenare Wall Street sono stati inoltre i timori relativi alla situazione della Grecia. Il premier Antonis Samaras ha annunciato le elezioni nazionali anticipate per il 25 gennaio dopo che il Parlamento ellenico non è riuscito ad eleggere anche alla terza votazione il nuovo Presidente della Repubblica.

Il settore high-tech è stato particolarmente debole. Intel (US4581401001) ha perso l'1%, IBM (US4592001014)l'1,1% e Microsoft (US5949181045) lo 0,9%.

Gilead Sciences (US3755581036) ha guadagnato il 3,7%. Morgan Stanley ha alzato il suo rating sul titolo della compagnia biotech ad "Overweight".

Manitowoc (US5635711089) ha chiuso in rialzo dell'8,9%. Il miliardario e finanziere Carl Icahn ha acquistato il 7,7% del costruttore di gru.

Intercontinental Exchange (US45865V1008) ha guadagnato lo 0,1%. Secondo il "New York Post" l'operatore di borsa potrebbe cedere il prossimo anno il NYSE.

Il calo dei prezzi dei metalli ha penalizzato i minerari. Barrick Gold (CA0679011084) ha perso l'1%, Freeport McMoRan (US35671D8570) l'1,1% e Newmont Mining (US6516391066) l'1,4%.

Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso lo 0,2%. Il prezzo del petrolio ha aggiornato oggi a New York i minimi da maggio 2009.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro