Wall Street chiude debole, vendite sul settore delle utilities

Wall Street chiude debole, vendite sul settore delle utilities
Wall Street ha chiuso debole. © iStockPhoto

Il Dow Jones ha perso lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,6%. Ancora male i titoli high-tech. Crolla Civeo.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in ribasso. Il Dow Jones ha perso lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,6%.

I volumi di scambio sono stati molto bassi. In assenza di nuovi impulsi positivi Wall Street ha continuato a consolidare i suoi recenti guadagni.

Le vendite hanno colpito soprattutto il settore delle utilities. Entergy (US29364G1031) ha perso l'1,4%, Exelon (US30161N1019) l'1,4% e AES Corp. (US00130H1059) il 2,4%. Gli operatori hanno parlato di riposizionamenti prima della fine dell'anno. Il settore delle utilities è stato nel 2014 il migliore a Wall Street.

I titoli high-tech sono stati anche oggi deboli. Intel (US4581401001) ha perso l'1,1%, Cisco Systems (US17275R1023) lo 0,4% e Microsoft (US5949181045) lo 0,9%.

Southwestern Energy (US8454671095) ha perso il 6,8%. Il gruppo energetico ha annunciato che potrebbe emettere fino a $2,15 miliardi di nuovi titoli.

Civeo (US1787871078) ha perso il 52,6%. Il fornitore di servizi per le compagnie petrolifere ha lanciato un profit warning sul 2015 e sospeso il pagamento del dividendo.

American Realty Capital Properties (US02917T1043) ha guadagnato il 7,4%. L'hedge fund Corvex Management ha acquistato il 7,1% del gruppo immobiliare.

Procter & Gamble (US7427181091) ha perso lo 0,3%. BTIG ha tagliato il suo rating sul titolo del produttore di beni di consumo a "Neutral".

I minerari hanno registrato una ripresa sulla scia dei prezzi dei metalli. Barrick Gold (CA0679011084) ha guadagnato il 3,6%, Freeport McMoRan (US35671D8570) l'1,4%, Newmont Mining (US6516391066) il 3,6% e Coeur Mining (US1921081089) l'1,6%.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro