Skin ADV

Sfuma il rimbalzo di Wall Street, forti vendite sulle materie prime

Sfuma il rimbalzo di Wall Street, forti vendite sulle materie prime
Gli indici USA hanno chiuso anche oggi in ribasso. © iStockPhoto

Il Dow Jones ha perso lo 0,2%, l'S&P 500 lo 0,3% e il Nasdaq Composite lo 0,1%. A picco i minerari. Crolla KB Home. Bene Amazon ed Apple.

I principali indici azionari statunitensi hanno oggi per la terza seduta di fila in flessione. Il Dow Jones ha perso lo 0,2%, l'S&P 500 lo 0,3% e il Nasdaq Composite lo 0,1%.

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Wall Street si è indebolita significativamente nelle ultime ore di contrattazione. Sul mercato è circolata la voce che la Germania si stia opponendo al lancio di un allentamento quantitativo da parte della BCE. A pesare è stato inoltre il forte calo dei prezzi delle materie prime.

Nel settore minerario Freeport McMoRan (US35671D8570) ha perso il 7,6% e Southern Copper (US84265V1052) il 4,8%. Il prezzo del rame è crollato oggi ai più bassi livelli dall'estate del 2009. Nel settore petrolifero Chevron (US1667641005) ha perso l'1,6% e ConocoPhillips (US20825C1045) l'1%. Il prezzo del petrolio ha aggiornato i minimi dall'aprile del 2009.

Alcoa (US0138171014) ha perso il 2,3% nonostante abbia annunciato una trimestrale migliore delle attese degli analisti. La notizia aveva spinto Wall Street in apertura. Come di conseueto i risultati del produttore di alluminio aprono la stagione degli utili delle imprese statunitensi.

Apple (US0378331005) ha guadagnato lo 0,9%. Credit Suisse ha alzato il suo rating sul titolo dell'impresa della mela da "Neutral" ad "Outperform".

KB Home (US48666K1097) ha chiuso in ribasso del 16,3%. Il CEO del costruttore edile ha avvertito di attendersi per il corrente trimestre un significativo calo del margine lordo.

Amazon (US0231351067) ha guadagnato l'1,1%. Citigroup ha promosso il titolo del leader mondiale del commercio elettronico da "Neutral" a "Buy".

Celgene (US1510201049) ha guadagnato il 2,6%. Il gruppo biotech si attende per il quarto trimestre un utile adjusted di $1,01 per azione. Gli analisti avevano previso $0,99 per azione.

Dopo il crollo di ieri SanDisk (US80004C1018) ha perso un ulteriore 3,1%. Needham ha tagliato il suo rating sul titolo del produttore di memorie da "Buy" a "Hold".

Goodyear (US3825501014) ha perso il 7,1%. Il produttore di pneumatici ha lanciato un profit warning sul quarto trimestre.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro