etoro

J.P. Morgan, utile in calo nel quarto trimestre, pesano spese legali

J.P. Morgan, utile in calo nel quarto trimestre, pesano spese legali
J.P. Morgan ha registrato una performance inferiore alle attese. ©pcruciatti - Shutterstock

L'utile di J.P. Morgan è calato lo scorso trimestre del 6,6%. Risultati sotto attese. Titolo sotto pressione.

J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha annunciato oggi che nel quarto trimestre del 2014 il suo utile netto è calato del 6,6% a $4,93 miliardi, pari a $1,19 per azione. Il consensus era di $1,31 per azione. A pesare sulla prima banca statunitense per asset è stato soprattutto l'aumento delle spese legali. I ricavi sono scesi del 2,3% a $23,55 miliardi. Gli analisti avevano previsto $23,64 miliardi.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Le spese legali sono aumentate lo scorso trimestre, da anno ad anno, da $847 milioni a $1,1 miliardi. J.P. Morgan è sotto inchiesta negli USA per la presunta manipolazione del mercato delle valute.

Gli accantonamenti per perdite su crediti sono aumentati, rispetto al quarto trimestre del 2013, da $104 milioni a $840 milioni.

I depositi sono cresciuti dell'8% a $497,7 miliardi. Le accensioni di mutui sono scese dell'1% a $23 miliardi.  Le vendite nelle carte di credito sono aumentate del 10% a $123,6 miliardi.

I ricavi dell'investment banking son calati del 22% a $7,4 miliardi. Nel segmento del reddito fisso i ricavi sono scesi del 23% a $2,5 miliardi.

Il Common Equity Tier è rimasto invariato al 10,1%.

Nel pre-borsa il titolo scende al momento del 2,1%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS