Wall Street scende a metà seduta, male bancari e petroliferi

Wall Street scende a metà seduta, male bancari e petroliferi
Wall Street scende a metà seduta. © Shutterstock

Bank of America e Citigroup sotto pressione dopo i conti. Crolla Best Buy. Volano gli auriferi.

CONDIVIDI

I principali indici statunitensi scendono a metà seduta. Il Dow Jones perde al momento lo 0,3% e il Nasdaq Composite l'1%.

Il prezzo del petrolio ha ripreso a scendere. A pesare su Wall Street sono inoltre notizie negative arrivate dal fronte societario.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) perde lo 0,7% e Chevron (US1667641005) lo 0,5%. Il WTI scende attualmente del 2,1%.

Bank of America (US0605051046) scende del 3,9%. L'utile ed i ricavi della banca statunitense sono calati lo scorso trimestre più di quanto atteso dagli analisti.

Citigroup (US1729671016) perde il 2,9%. L'istituto di credito ha annunciato per il quarto trimestre un utile di $0,06 per azione. Il consensus era di $0,09 per azione.

Target (US87612E1064) guadagna il 2,1%. La catena discount ha annunciato che chiuderà le sue attività in Canada.

Best Buy (US0865161014) perde il 12,5%. La maggiore catena di negozi per l'elettronica di consumo al mondo ha lanciato un profit warning sul corrente esercizio.

BlackBerry (CA7609751028) perde il 19,8%. Il produttore di smartphone ha smentito le voci di stampa secondo cui avrebbe ricevuto un'offerta di Samsung Electronics (KR7005930003) per una sua possibile acquisizione.

Gli auriferi beneficiano del forte rialzo del prezzo dell'oro. Barrick Gold (CA0679011084) guadagna il 7% e Newmont Mining (US6516391066) il 10,2%.

Apple (US0378331005) perde il 2,3%. Mizuho ha tagliato il suo rating sul titolo dell'impresa della mela da "Buy" a "Neutral".

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro