Skin ADV

Standard & Poor's patteggia sui mutui subprime, pagherà 1,4 miliardi

Standard & Poor's patteggia sui mutui subprime, pagherà 1,4 miliardi
La vendita di mutui subprime ha scatenato una delle più grandi crisi finanziarie della storia. © Shutterstock

S&P veniva accusata di aver "gonfiato" le valutazioni di alcuni titoli garantiti da mutui ipotecari. L'agenzia non ha ammesso di aver violato le leggi.

Standard & Poor's ha raggiunto un accordo con le autorità statunitensi per mettere fine alla disputa legale relativa ai suoi rating emessi sui titoli coperti dai mutui subprime.

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

L'impresa madre, McGraw-Hill (US5806451093), pagherà complessivamente circa $1,4 miliardi. Il Dipartimento di Giustizia degli USA riceverà $687,5 milioni. Il resto andrà a 19 Stati e al distretto di Columbia.

Standard & Poor's veniva accusata di aver "gonfiato" prima del 2008 le valutazioni di alcuni titoli garantiti da mutui ipotecari e occultato i rischi per ricevere più commesse dalle banche emittenti. In questo modo l'agenzia di rating avrebbe commesso una frode affermando falsamente che i suoi rating fossero obiettivi. Nel febbraio del 2013 il Dipartimento di Giustizia aveva perciò intentato una causa civile e chiesto $5 miliardi a titolo di risarcimento per i danni causati dalla crisi dei mutui subprime.

S&P ha acconsentito di patteggiare con le autorità statunitensi a patto di non dover ammettere di aver violato le leggi.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro