Skin ADV

Wall Street chiude poco mossa, attesa per Eurogruppo

Wall Street chiude poco mossa, attesa per Eurogruppo
Wall Street ha chiuso poco mossa. © Shutterstock

Il Dow Jones ha perso lo 0,1%, l'S&P 500 è rimasto invariato e il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,3%. Vendite sui petroliferi. Ancora bene Apple.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi poco mossi e contrastati. Il Dow Jones ha perso lo 0,1%, l'S&P 500 è rimasto invariato e il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,3%.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

La seduta è stata molto volatile. Gli investitori hanno atteso con tensione l'esito della riunione straordinaria dell'Eurogruppo sulla Grecia.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso lo 0,5% e Chevron (US1667641005) lo 0,2%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in ribasso del 2,4%.

PepsiCo (US7134481081) ha guadagnato il 2,5%. Il produttore di beni di consumo ha annunciato per il quarto trimestre un utile adjusted di $1,12 per azione. Il consensus era di $1,08 per azione.

Time Warner (US8873171057) ha guadagnato lo 0,3%. Il gigante dei media ha annunciato una solida trimestrale ma fornito un prudente outlook sul 2015.

Apple (US0378331005) ha guadagnato il 2,3%. J.P. Morgan ha alzato il suo target price per il titolo dell'impresa della mela a $145.

AOL (US00184X1054) ha perso il 10,3%. La compagnia web ha aumentato i ricavi nel quarto trimestre del 4,6% a €710,3 milioni. Gli analisti avevano previsto $722 milioni.

Akamai Technologies (US00971T1016) ha guadagnato il 2,5%. Il leader nella fornitura di piattaforme di distribuzione di contenuti via Internet ha aumentato nel quarto trimestre l'utile ed i ricavi più di quanto atteso dagli analisti.

Wal-Mart (US9311421039) ha perso l'1,1%. HSBC ha tagliato il suo rating sul titolo del maggiore gruppo al mondo del settore del commercio al dettaglio da "Overweight" a "Neutral".

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro