Skin ADV

Wall Street chiude ancora mista, Wal-Mart sotto pressione

Wall Street chiude ancora mista, Wal-Mart sotto pressione
Wall Street ha chiuso anche oggi mista. ©SeanPavonePhoto - Shutterstock

Il Dow Jones ha perso lo 0,2% e l'S&P 500 perso lo 0,1%, il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,4%. Vendite sui petroliferi. Vola Priceline.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi poco mossi e misti. Il Dow Jones ha perso lo 0,2% e l'S&P 500 perso lo 0,1%, il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,4%.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

A frenare Wall Street è stata l'incertezza relativa al futuro della Grecia. Atene ha presentato la sua richiesta di proroga per sei mesi del programma di aiuti coordinato da UE, BCE e FMI. Il governo tedesco ha però reagito scetticamente, indicando che la nuova proposta greca non è sufficiente.

Wal-Mart (US9311421039) ha perso il 3,2%. Il maggiore gruppo al mondo del settore del commercio al dettaglio si attende per il corrente esercizio un utile tra $4,70 e $5,05 per azione. Il consensus era di $5,19 per azione.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha perso l'1,7% e Chevron (US1667641005) l'1,9%. Il prezzo del petrolio perde a New York il 5%.  

Priceline.com (US7415034039) ha guadagnato l'8,5%. Il leader delle prenotazioni alberghiere online ha annunciato per il quarto trimestre un utile di $10,85 per azione. Gli analisti avevano previsto $10,10 per azione.

T-Mobile US (US8725901040) ha guadagnato il 2,7%. L'operatore di telefonia mobile ha aumentato lo scorso trimestre l'utile ed i ricavi più di quanto atteso dagli analisti.

Barrick Gold (CA0679011084) ha guadagnato il 4,8%. Il maggiore produttore al mondo di oro ha annunciato la vendita di alcuni asset ed un piano per la riduzione del debito.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro