Wall Street, seduta sprint in attesa della Fed

Wall Street, seduta sprint in attesa della Fed
Wall Street ha chiuso in forte rialzo. © Shutterstock

Il Dow Jones ha guadagnato l'1,3%, l'S&P 500 l'1,4% e il Nasdaq Composite l'1,2%. Bene General Electric. Male DuPont.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in forte rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato l'1,3%, l'S&P 500 l'1,4% e il Nasdaq Composite l'1,2%.

I deboli dati macroeconomici pubblicati oggi negli USA hanno fatto aumentare la speranza degli investitori che la Fed possa iniziare ad alzare i tassi più tardi del previsto. Wall Street ha beneficiato inoltre delle operazioni di M&A.

General Electric (US3696041033) ha guadagnato l'1,6%. Il conglomerato ha venduto ad un gruppo d'investitori le sue attività nel credito al consumo in Australia e Nuova Zelanda per $6,3 miliardi.

Salix Pharmaceuticals (US7954351067) ha guadagnato il 2%. Valeant Pharmaceuticals (CA91911K1021) ha alzato la sua offerta per il gruppo rivale a circa $11,1 miliardi.

Life Time Fitness (US53217R2076) ha guadagnato  il 5,2%. La catena di palestre ha annunciato che un gruppo di investitori ha accettato di pagare $4 miliardi per prendere il suo controllo.

DuPont (US2635341090) ha perso il 4,3%. Bank of America Merrill Lynch ha tagliato il suo rating sul titolo del gruppo chimico da "Buy" a "Underperform".

Union Pacific (US9078181081) ha guadagnato l'1,9%. Macquarie ha alzato il suo rating sul titolo del maggiore operatore ferroviario degli USA da "Neutral" ad "Outperform".

Walgreens Boots Alliance (US9314271084) ha guadagnato il 3,6%. Il titolo della maggiore catena mondiale di drugstore sarà inserito nell'indice Nasdaq Composite a partire dal prossimo 23 marzo.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro