eToro

La Fed taglia le stime di crescita fino al 2017

La Fed taglia le stime di crescita fino al 2017
L'economia USA dovrebbe crescere nei prossimi anni meno delle attese. © Shutterstock

La Fed prevede ora per il 2015 una crescita del PIL tra il 2,3% e il 2,7%.

La Federal Reserve ha tagliato le stime di crescita per il PIL degli Stati Uniti nel 2015 dal 2,6-3,0% al 2,3-2,7%. Il tasso di disoccupazione dovrebbe scendere quest'anno al 5,0-5,2%, dal 5,2-5,3% stimato a dicembre. Le stime d'inflazione (PCE core) sono state riviste dall'1,5-1,8% all'1,3-1,4%.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

La Fed ha tagliato anche le stime sulla crescita del PIL nel 2016 e nel 2017, rispettivamente dal 2,5-3,0% al 2,3%-2,7% e dal 2,3-2,5% al 2,0-2,4%.

Il tasso di disoccupazione dovrebbe attestarsi il prossimo anno al 4,9-5,1% (da 5,0-5,2% stimato a dicembre) e nel 2017 al 4,8-5,1% (4,9-5,3% a dicembre).

L'inflazione è vista nel 2016 all'1,5%-1,9% (1,7-2,0% a dicembre) e nel 2017 all'1,8-2,0% (1,8-2,0% a dicembre).

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato