USA: L'indice PMI manifatturiero sale a marzo a 55,3 punti

USA: L'indice PMI manifatturiero sale a marzo a 55,3 punti
Il settore manifatturiero statunitense ha a sorpresa accelerato. © Shutterstock

L'indice PMI manifatturiero per gli USA è salito ai massimi da ottobre. Accelerano produzione, nuovi ordini e occupazione.

CONDIVIDI

Secondo la stima flash di Markit Economics l'indice PMI manifatturiero per gli Stati Uniti è aumentato a marzo, rispetto a febbraio, da 55,1 a 55,3 punti. Si tratta del più alto livello da ottobre. Gli economisti avevano atteso un calo a 54,9 punti.

Ricordiamo che un valore superiore a 50 punti segnala una crescita dell'attività manifatturiera mentre un valore inferiore indica una contrazione.

La produzione nel settore manifatturiero ha accelerato a marzo ulteriormente e raggiunto i massimi livelli da settembre. Anche i sottoindici relativi ai nuovi ordini e all'occupazione sono aumentati rispetto a febbraio.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro