Wall Street chiude debole, deludono i dati macro

Wall Street chiude debole, deludono i dati macro
Wall Street ha chiuso debole. ©Lisa S. - Shutterstock

Il Dow Jones, l'S&P 500 e il Nasdaq Composite hanno perso lo 0,4%. Male McDonald's e GM. Ottimo debutto per GoDaddy.

CONDIVIDI

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso anche oggi in ribasso. Il Dow Jones, l'S&P 500 e il Nasdaq Composite hanno perso lo 0,4%. 

A pesare sono stati i deludenti dati macroeconomici. Il settore privato statunitense ha creato a marzo solamente 189.000 posti di lavoro. Gli economisti avevano atteso la creazione di 225.000 posti di lavoro. L'indice ISM manifatturiero è calato inoltre lo scorso mese ai minimi da maggio 2013. 

McDonald's (US5801351017) ha perso l'1,2%. Le autorità europee stanno indagando su una presunta elusione fiscale del colosso del fast-food.

Monsanto (US61166W1018) ha guadagnato il 3,9%. Il leader mondiale dell'agrochimica ha annunciato che le vendite di soia geneticamente modificata sono quintuplicate.

Nel settore immobiliare Macerich (US5543821012) ha perso il 6,6%. Simon Property (US8288061091) ha ritirato la sua offerta per il gruppo rivale.

Delta Air Lines (US2473611083) e American Airlines Group (US02376R2013) hanno perso rispettivamente il 3,8% e il 4,4%. Deutsche Bank ha tagliato il suo rating sui titoli delle compagnie aeree da "Buy" a "Hold".

General Motors (US37045V1008) ha perso il 2%. Le vendite del gruppo di Detroit sono calate a marzo più di quanto atteso dagli analisti.

Ottimo debutto di GoDaddy (US3802371076). Nel suo primo giorno di contrattazione al NYSE il titolo della società leader nel web hosting ha guadagnato il 30,8%.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro