Skin ADV

Wall Street chiude mista, bene J.P. Morgan dopo i conti

Wall Street chiude mista, bene J.P. Morgan dopo i conti
Wall Street ha chiuso mista. ©Andrey Bayda - Shutterstock

Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,3% e l'S&P 500 lo 0,2%, il Nasdaq Composite ha perso lo 0,2%. Acquisti sui petroliferi. Scende Wells Fargo.

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi misti. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,3% e l'S&P 500 lo 0,2%, il Nasdaq Composite ha perso lo 0,2%.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Le vendite al dettaglio sono aumentate negli USA a marzo meno di quanto atteso dagli economisti. Dalla stagione degli utili sono arrivati inoltre segnali constrastanti. In questo contesto Wall Street non ha potuto trovare una chiara direzione.

J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha guadagnato l'1,6%. La prima banca statunitense per asset ha aumentato nel primo trimestre l'utile ed i ricavi più di quanto atteso dagli analisti.

Johnson & Johnson (US4781601046) ha perso lo 0,1%. Il conglomerato ha annunciato una trimestrale migliore delle attese degli investitori ma tagliato le sue stime per l'intero esercizio.

Tra i petroliferi Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato l'1,5% e Chevron (US1667641005) il 2,2%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in rialzo del 2,7%.

Wells Fargo (US9497461015) ha perso lo 0,7%. L'utile della banca californiana è calato nel primo trimestre dell'1,5%. Si è trattato del primo calo da più di quattro anni.

Norfolk Southern (US6558441084) ha chiuso in ribasso del 4,2%. Il secondo operatore di ferrovie degli USA si attende per il corrente trimestre un utile di $1 per azione. Il consensus era di $1,25 per azione.

PartnerRe (BMG6852T1053) ha guadagnato l'8,5%. Exor (IT0001353140) ha annunciato di aver offerto $6,4 miliardi in contanti per il gruppo statunitense impegnato nel settore delle riassicurazioni.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro