Facebook, aumento spese pesa su utile primo trimestre

Facebook, aumento spese pesa su utile primo trimestre
Facebook è il più famoso dei social network. ©1000 Words - Shutterstock

L'utile di Facebook è calato nel primo trimestre del 20,3%. I ricavi sono aumentati meno delle attese.

CONDIVIDI

Facebook (US30303M1027) ha annunciato oggi che nel primo trimestre del 2015 il suo utile è calato del 20,3% a $512 milioni, pari a $0,18 per azione. A pesare è stato il forte aumento delle spese. Escluse le voci straordinarie l'utile ha ammontato a $0,42 per azione, da $0,35 per azione nello stesso periodo del 2014. I ricavi sono aumentati del 42% a $3,54 miliardi. Gli analisti avevano previsto un utile di $0,40 per azione e ricavi di $3,56 miliardi.

A frenare la crescita del social network è stata la forza del dollaro. Escluse le oscillazioni dei tassi di cambio i ricavi sarebbero aumentati del 49%.

I ricavi derivanti dalla pubblicità sono aumentati lo scorso trimestre del 46% $3,32 miliardi (+55% a tassi di cambio costanti). La quota dei ricavi pubblicitari generata nel mobile è cresciuta al 73% dal 69% del trimestre precedente e dal 59% dello stesso periodo del 2014.

Gli utenti mensili attivi erano al 31 marzo 1,44 miliardi, in crescita del 13% su base annua. Gli utenti mensili attivi da dispositivi mobili sono cresciuti del 24% a 1,25 miliardi.

Nel dopo-borsa il titolo scende al momento del 2,1%.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro