Skin ADV

Wall Street rimbalza, vola Altera, crolla LinkedIn

Wall Street rimbalza, vola Altera, crolla LinkedIn
Wall Street ha chiuso in netto rialzo. © iStockPhoto

Il Dow Jones ha guadagnato l'1%, l'S&P 500 l'1,1% e il Nasdaq Composite l'1,3%. Bene AIG, scende Visa.

Dopo le perdite delle scorse sedute i principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in netto rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato l'1%, l'S&P 500 l'1,1% e il Nasdaq Composite l'1,3%. Durante l'intera settimana il Dow Jones ha perso lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,4% e il Nasdaq Composite l'1,7%.

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Secondo gli operatori molti titoli sarebbero stati ipervenduti. A favorire il rimbalzo di Wall Street sono state alcune notizie arrivate dal fronte societario.

AIG (US0268741073) ha guadagnato il 2,6%. Il gruppo assicurativo ha annunciato una trimestrale migliore delle attese degli analisti ed un programma di buyback da $3,5 miliardi.

Gilead Sciences (US3755581036) ha guadagnato il 4,5%. La compagnia biotech ha annunciato per il primo trimestre un utile adjusted di $2,94 per azione. Il consensus era di $2,32 per azione.

Yum! Brands (US9884981013) ha guadagnato il 6,9%. L'hedge fund Third Point del miliardario Daniel Loeb ha acquistato una quota del gruppo che controlla le catene di fast-food "Pizza Hut" e "Kentucky Fried Chicken".

LinkedIn (US53578A1088) ha perso il 18,6%. Il popolare sito di social network per professionisti ed aziende ha rivisto al ribasso le sue previsioni per il 2015.

Visa (US92826C8394) ha perso lo 0,4%. Il maggiore operatore al mondo di carte di credito ha annunciato un a trimestrale migliore delle attese degli analisti ma fornito un prudente outlook sul corrente trimestre.

Expedia (US3021251091) ha guadagnato il 7,9%. Il leader delle prenotazioni di viaggi online ha aumentato lo scorso trimestre i ricavi più di quanto atteso dagli analisti.

Altera (US0214411003) ha guadagnato il 9,8%. Secondo quanto riporta l'agenzia stampa "Reuters" Intel (US4581401001) potrebbe lanciare un'Opa ostile sul più piccolo rivale.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro