Skin ADV

Petrolio: Il WTI torna dopo cinque mesi sopra $60 al barile

Petrolio: Il WTI torna dopo cinque mesi sopra $60 al barile
Il prezzo del petrolio ha chiuso in forte rialzo. © Shutterstock

Il future sul WTI con scadenza giugno ha guadagnato al NYMEX il 2,5% a $60,40 al barile.

Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi in forte rialzo. Il future sul WTI con scadenza giugno ha guadagnato al NYMEX il 2,5% a $60,40 al barile. Era dallo scorso 10 dicembre che il greggio quotato a New York non chiudeva al di sopra di $60 al barile.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

I guadagni del Brent sono stati più moderati. Il future con scadenza giugno ha chiuso all'ICE in rialzo dell'1,6% a $67,52 al barile.

Le esportazioni della Libia dovrebbero scendere ulteriormente dopo che a seguito di alcune proteste è stato chiuso il porto petrolifero di Zueitina. Il Paese nordafricano produce attualmente meno di 500.000 barili al giorno, si tratta di un terzo del volume prodotto prima del 2010.

Il prezzo del petrolio ha beneficiato inoltre dell'indebolimento del dollaro. Il Dollar Index, l'indice che misura il valore del biglietto verde in relazione al paniere delle altre principali valute, è sceso oggi fino a 94,88 punti da 95,44 punti di ieri. Un dollaro più debole è un fattore positivo per le materie prime denominate in dollari, come il greggio, perchè le rende meno care per chi possiede altre divise.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro